CICCIOLI DELLA VAL LEOGRAI ciccioli della Val Leogra, detti anche sossoli sono un prodotto tipico veneto ottenuto dalla lavorazione del maiale a seguito della preparazione dello strutto: sono frammenti carnosi cui è adesa la parte grassa del maiale che vengono cotti per sciogliere il grasso separandolo dalla parte magra. Con la cottura diventano scuri e croccanti, molto saporiti e calorici. I ciccioli vengono consumati in inverno, fra dicembre e febbraio, poco dopo l’abbattimento del maiale (che la tradizione contadina voleva dopo la festa di san Tommaso il 21 dicembre) e non possono essere conservati oltre. Un tempo erano riposti in luogo buio e fresco in contenitori di coccio, oggi in frigorifero. L’elevato contenuto in grasso e quindi in calorie li rendeva cibo prezioso nei lunghi inverni alpini.