L’Oasi del WWF di Macchiagrande a Fiumicino è un fitto insieme di ambienti variegati altamente rappresentativi della macchia mediterranea retrodunale intessuta in un bosco mediterraneo tra i più belli di Italia e meglio conservati nel litorale del Lazio. Nelle aree prospicenti lo stagno di Focene si cela un prezioso quanto raro bosco igrofilo. Numerose testuggini, simbolo dell’Oasi, dominano il territorio. A cominciare dal mare, la flora comprende piante pioniere delle dune, quali soldanella, eringio marittimo, piantaggine marina, giglio di mare. Sulla sommità della duna e nella zona retrodunale ginepro coccolone, ginepro fenicio, rosmarino, lentisco, mirto, alloro. Il bosco è composto da leccio, farnia e, nelle zone più umide, ontano e varie specie di pioppi. Sono presenti varie specie di orchidee spontanee. Molto ricca è l’avifauna acquatica che comprende germano reale, alzavola, cormorano, airone cenerino, garzetta, tarabusino, airone rosso. Fra i rapaci falco di palude, gheppio, falco pescatore e poiana. Numerosi i passeriformi della macchia e del bosco. Tra i mammiferi sono presenti istrice, coniglio selvatico, volpe, faina e topolino delle risaie. Nella macchia si incontrano numerosi individui di testuggine comune, simbolo dell’Oasi.