Il golfo dell’Asinara si trova nel mare della Sardegna nord-occidentale compreso tra l’omonima isola a nord, capo Falcone a ovest e capo Testa a est. Il litorale ė disseminato di spiagge alcune lunghe anche diversi chilometri. Il golfo dell’Asinara si estende da Sassari ad Alghero. Alghero, con le testimonianze della dominazione spagnola non sono solo un impianto urbanistico, il cuore antico della città, ancora intatto, le torri difensive, la cinta muraria, i palazzi e monumenti religiosi gotici, ma soprattutto radici di una civiltà, quella algherese, che non si è mai dimenticata di essere catalana e mai del tutto è diventata sarda. La città di Sassari è il polo urbano storico del Capo di sopra dell’isola. Sorge su un tavolato calcareo declinante a nord-ovest verso il Golfo dell’Asinara e la pianura della Nurra, mentre a sud-est il terreno è prevalentemente collinare. Il territorio urbano e suburbano è caratterizzato da valli e gole che incidono profondamente l’altopiano su cui è adagiata la città.