IL GRANDE ANELLO DEI SIBILLINIIl Grande Anello dei Sibillini è un percorso escursionistico di circa 120 Km che abbraccia l’intera catena montuosa. Articolato in nove tappe, è completamente segnalato e permette di conoscere, oltre alla molteplicità di paesaggi e bellezze naturali, parte dell’inestimabile patrimonio storico culturale che questo territorio conserva. Per una migliore fruizione del Grande Anello, il Parco ha provveduto alla ristrutturazione di rifugi escursionistici. Quelli posti nei punti tappa di Cupi, Fiastra, Garulla, Colle di Montegallo, Colle Le Cese e Campi sono attivi, mentre quello di Rubbiano aprirà entro l’estate; il rifugio di Monastero è, invece, ancora in fase di ristrutturazione. Per questi ultimi due rifugi è quindi necessario valutare l’alloggio in altre strutture e prevedere eventuali varianti al percorso (si segnalano alcune possibili soluzioni). I rifugi già attivi non garantiscono comunque l’apertura per tutti i giorni dell’anno, inoltre in alcuni casi i posti letto sono in numero limitato. Si raccomanda quindi la prenotazione. In ogni caso l’intero Grande Anello può essere percorso usufruendo anche delle strutture ricettive tradizionali, poste lungo il tragitto o nelle sue immediate vicinanze (elenco strutture ricettive sul Grande anello o in sua prossimità).