Dalle spiagge di Cefalù alle montagne verdeggianti del suo entroterra: un itinerario che sottolinea una volta di più la sorprendente varietà di paesaggi della Sicilia. Cefalù è tappa ineludibile del viaggio in Sicilia: i mosaici della cattedrale normanna; un celebre Antonello da Messina nella collezione Mandralisca alla scoperta dell’entroterra e dei paesi delle Madonie che ricorrono nelle cronache automobilistiche della storica Targa Florio. È oggi il territorio del Parco delle Madonie: montagne fra le più alte dell’isola; boschi alla soglia dell’incredibile e rarità botaniche; nel cielo, aquile e grifoni. Dal santuario della Madonna dell’Alto, a 1819 metri di quota, e da tanti altri punti.