Elba: la più grande delle isole dell’Arcipelago toscano che comprende anche (Pianosa, Capraia, Montecristo, Gorgona, Giglio e Giannutri, tutte protette nel Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano.
La varietà dei 147 chilometri delle sue coste che si affacciano su di un mare incontaminato, l’amenità delle spiagge, la maestosa bellezza del gruppo del Monte Capanne che si spinge oltre i 1000 metri di quota, e non ultimo l’eccellente cucina accompagnata da vini famosi. Sono questi i motivi per cui l’Isola è giustamente divenuta uno dei centri di attrazione turistica di fama mondiale.
Durante il soggiorno si visiteranno tutti i luoghi significativi degli otto comuni in cui l’isola è articolata. La Villa Napoleonica di S. Martino, residenza estiva dell’Imperatore in esilio, situata nell’omonima verde vallata. A Porto Azzurro la collezione di Minerali e pietre dure Giannini con piccolo laboratorio o “La Piccola Miniera”. Sulla costa occidentale Marciana Marina, piccolo e graziosissimo porto turistico e Marciana, a 370 metri sul livello del mare, circondata da boschi di castagni e lecci, che offre un’indimenticabile vista sulla sottostante vallata. Pomonte in mezzo ai vigneti a terrazza degradanti verso il mare, Marina di Campo, oggi il centro balneare più frequentato dell’isola, grazie alla sua lunga e bianchissima spiaggia. Il suo acquario è uno dei più completi d’Europa nel settore degli acquari mediterranei e ospita oltre 170 specie di pesci ed organismi marini vivi in circa 30 vasche.