ISOLA CAPRI_2Le bellezze di questa isola incantevole non hanno bisogno di essere celebrate, ma solo apprezzate, se possibile, con la calma e la tranquillità che un luogo così bello dovrebbe ispirare. Capri è un’isola di roccia chiara che spunta nel mare davanti a Napoli, con le coste alte e spesso dirupate, scavate dalle onde in mille grotte sottomarine: i suoi spettacolari Faraglioni non sono che la più celebre delle sue spiagge rocciose, in cui il calcare bianco degli scogli si riflette nell’azzurro intenso dell’acqua. Su quest’isola visse l’imperatore romano Tiberio, dal 27 al 37 d. C., costruendo 12 ville, tra cui spicca villa Jovis, su una rupe a picco, con gli edifici disposti su vari piani raccordati da scale: anche nell’antichità potersi ritirare tra la selvaggia macchia mediterranea e tra i giardini fioriti dell’isola era già un privilegio da imperatori. Oggi, il modo migliore per affrontare Capri è di percorrere il panoramico sentiero che viene chiamato via Krupp: davanti ai nostri occhi si sgranerà uno dei più rigogliosi ed affascinanti paesaggi del Mediterraneo.