LA CIVILTA' WALSERUn tesoro, che la Valsesia condivide con le vicine vallate, è la civiltà Walzer (contrazione del tedesco Walliser, cioè vallesano, abitante del canton Vallese). Ai piedi del Monte Rosa vive, da oltre 7 secoli, una comunità di lingua tedesca originaria dell’Alto Vallese, ma che ha gelosamente mantenuto una cultura che si esprime nel linguaggio, nelle tradizioni e soprattutto nelle architetture che fondono il sapiente uso del legno e della pietra con la capacità di organizzazione sociale ed economica del territorio. Mirabili sono i villaggi di Alagna ed in particolare quelli di Otro, raggiungibili solamente a piedi, con poco più di un’ora di ripido cammino. Ma anche in altre località, in particolar modo a Rima e Rimella, è ancora possibile osservare le testimonianze di una civiltà senza confini, certamente la più importante dell’intero arco alpino. Due piccoli musei, ricavati in antiche abitazioni, possono aiutarci a conoscere i Walser; a Pedemonte di Alagna, ben inserito nel villaggio e sapientemente ordinato e a Rabernardo di Val Vogna, in panoramica posizione.