LA LEGGENDA DELLA CASCATA DELLE MARMOREEsiste una leggenda che racconta come la Cascata fu creata… Parla di una Ninfa bellissima e leggiadra, Nera, figlia del Dio Appennino, la quale si innamorò del giovane pastore Velino. La dea Giunone, però durante un banchetto venne a sapere di questo amore profano e decise di punire la Ninfa portandola in cima al Monte Vettore dove la fanciulla fu trasformata in un fiume: il fiume Nera. Ella cominciò a scorrere come una piena di lacrime, fino ad arrivare alla rupe dove aveva incontrato Velino la prima volta. Velino, intanto non sapendo che fine avesse fatto la sua amata, interrogò una sibilla che gli svelò cosa fosse successo. A questo punto, Velino decise di gettarsi dalla rupe per potersi riunire con la sua adorata Nera. Quel salto d’acqua, oggi la Cascata delle Marmore, è il simbolo del loro amore eterno.