La Lunigiana è una regione storica divisa tra due province e due regioni amministrative. All’estremo nord della Toscana si trovano l’alta e la media Lunigiana, nella provincia di Massa Carrara, mentre la bassa Lunigiana è situata in provincia di La Spezia, lungo l’ultimo tratto del fiume Magra. I suoi confini storici sono però molto più ampi, una volta corrispondenti alla diocesi di Luni (alla quale la regione ha dato il nome) che dominava un vasto territorio dalla val di Magra, alla Val di Vara, a parte della Garfagnana e al golfo della Spezia. Oggi la Lunigiana può essere individuata in Toscana nei paesi dell’alto e medio corso del Magra e in Liguria nei comuni sulla sponda sinistra del fiume Magra.
La Val di Magra segue il confine tra la Liguria e la Toscana e, proprio per la sua posizione, è servita da una importante rete autostradale e ferroviaria oltre che da un attrezzato aeroporto turistico a Luni. La Valle della Magra, cuore di quella regione storica chiamata Lunigiana, appare come un grande anfiteatro. I castelli della Lunigiana d’argento, con acque pescose e ancora balneabili. Questa è una terra antica, percorsa dai grandi itinerari medievali: Sigerico passò da queste parti nel 994 percorrendo la via Francigena, che in Val di Magra coincideva con il cammino per San Jacopo di Compostela e dalla quale si staccava la strada del Volto Santo che portava a Lucca.