Aosta è una città fondata dai Romani nel 25 A.C. nome di Augusta Praetoria. La colonia, edificata nei pressi della confluenza del torrente Buthier col fiume Dora, è un modello esemplare di urbanistica. Per l’importanza dei resti romani ancora visibili, Aosta venne definita la Roma delle Alpi. Della città romana Aosta conserva importanti monumenti quali l’Arco d’Augusto, la Porta Pretoria, il teatro che dopo anni di delicati restauri, la monumentale facciata meridionale è nuovamente visibile in tutta la sua imponenza, alta ben 22 m, il criptoportico forense, la cinta muraria quasi interamente conservata. L’impianto urbanistico, rigidamente ortogonale, che suddivideva la città in insulae, è ancora oggi riconoscibile nel tessuto urbano attuale.