Tra foreste con dorsali soleggiate e calanchi con gole dall’aspetto di piccoli canyon si estende l’Appenino Lucano con il Lagonegrese. Posto a ridosso dei Parchi Nazionali del Pollino e del Cilento ne rappresenta un area di raccordo e di continuità ambientale. Questo territorio che costituisce il Parco Nazionale dell’Appennino Lucano si presenta come il parco nazionale italiano più giovane d’Italia. Tra i boschi del territorio è possibile trovare lupi, lontre e cinghiali. Il territorio si estende sino a giungere al Golfo di Policastro una delle bellezze più ricercate e frequentate dai turisti ogni anno. Raccolta dai monti appennini si affaccia sulla baia dal mare limpido offrendo un paesaggio indimenticabile, tanto da meritare da dieci anni riconoscimenti dalla Fee (Foundation for Enviromental Education).