Il territorio della Provincia di Caserta racchiude in sé tutti gli elementi che rendono un territorio ricco dal punto di vista naturalistico e paesaggistico. L’area si estende dalla zona litoranea fino a quella montuosa del Matese, situato nel cuore della Regione Campania.
Se vero è che la Campania, per la varietà di condizioni ambientali, rappresenta una riproduzione in miniatura dell’intero mondo, sicuramente l’area del Casertano concorre fortemente a questa realtà.
La varietà del territorio porta con sé una diversità di flora che va dalla macchia mediterranea alle erbe officinali, robina, querce, castagneti, lecci, acero e carpino.
Tutta l’area è ricca di ampie zone coltivate a frutteti, vigneti, oliveti. Per quanto riguarda la fauna, infine, si va da quella tipica marina mediterranea, fluviale e lacustre fino a quella montana che vede la presenza di uccelli rapaci, lepri, faine, cinghiali.