Il paesaggio del comprensorio si presenta con una varietà unica: alle splendide pianure si susseguono rilievi collinari con una verdeggiante vegetazione; le boscose montagne caratterizzate da fenomeni carsici si stagliano su trasparenti corsi d’acqua. Questa zona si caratterizza per la presenza feconda di vigneti, uliveti, boschi rigogliosi, fiumi, laghi, sorgenti e cascate che riempiono d’armonia il paesaggio; gran parte del territorio è inserito nell’area del Parco Fluviale del Nera.
La campagna colma di leccete, oliveti e vigneti, rivela un antico passato dove l’economia era prevalentemente contadina e i casolari disseminati sono lì a testimoniare il passato.
I castelli arroccati sulle colline conferiscono una atmosfera fiabesca; in queste zone ancora esiste un equilibrio tra l’uomo e natura, un ambiente ancora ecologicamente integro.
In più vengono organizzati itinerari escursionistici-naturalistici, arrampicate libere sulle pareti rocciose naturali.
Questo comprensorio si caratterizza come delle mete privilegiate degli amanti del turismo sportivo.
Sono presenti borghi medievali e città d’arte ricche di storia, piccoli centri fortificati ed aree archeologiche di epoca romana.