Ad aderire da subito al progetto “Nostra Italia” è stato Mario Tozzi, romano, classe 1959, diplomato in maturità classica e laureato in Scienze Geologiche con 110/110 e lode. Attualmente è il Primo Ricercatore presso il Consiglio Nazionale delle Ricerche (Istituto di Geologia Ambientale e Geoingegneria) e si occupa dell’evoluzione geologica del Mediterraneo centro-orientale, studiando le deformazioni delle rocce per ricostruirne la storia nel passato più lontano. È autore di oltre 50 pubblicazioni scientifiche su riviste italiane e internazionali, di oltre 50 comunicazioni a congressi nazionali e internazionali, di guide geologiche e di dispense per i corsi universitari. Dal 2006 al 2011 è stato Presidente dell’Ente Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano. È membro del Consiglio Scientifico del WWF. Ha condotto sulle emittenti televisive italiane diversi programmi: attualmente “Atlantide” (La7); “La Gaia Scienza” (La7 – 2009-2010); “Terzo Pianeta” (RaiTre – 2007-2008); “Gaia – il pianeta che vive” (RaiTre – 2000-2007); “King-Kong” (RaiTre – 1999-2000); oltre a 10 documentari di 30’ “La Via Francigena” per Rai Giubileo-RaiTre. Ha inoltre condotto per Rai International una serie di 120 documentari di 15’ della serie “Che bella l’Italia” (dalle città e cittadine italiane) e 8 documentari di 45’ da alcune grandi città italiane. Ha inoltre condotto “G come Geologia”, documentario di 30’ per la Regione Trentino-Alto Adige e altri 10’ “Frammenti di Terra” da tutta Italia partendo da oggetti quotidiani per arrivare a spiegazioni geologiche e naturalistiche. Attualmente scrive sulla Stampa di Torino, su Vanity Fair, su Natura e sulla rivista delle Coop Consumatori. Ha collaborato con National Geographic (2000-2011), Newton, Oasis. Come divulgatore scientifico ha sviluppato diversi progetti sulla comunicazione di temi ambientali di forte e spesso drammatica attualità, quali il risparmio energetico, il riciclaggio dei rifiuti, il risparmio idrico e la situazione ecologica del pianeta che si sono tradotti in altrettante conferenze sceniche di forte impatto spettacolare. Tiene conferenze e seminari in tutta Italia.