La più bella e conosciuta tra le valli dell’alto Cordevole è senza ombra di dubbio la Valle Pettorina, ed è proprio così che viene chiamata la zona della Marmolada.
D’inverno questa zona offre la possibilità di sciare non solo sulla Marmolada ma anche sul Padon, che costituisce la porta d’accesso al carosello sciistico Dolomiti Superski, di cui tutti gli impianti di risalita di Rocca Pietore fanno parte.
Oltre allo sci, la zona della Marmolada offre innumerevoli attività sportive invernali, come per esempio l’arrampicata su ghiaccio nella splendida gola dei Serrari di Sottoguda.
La valle è ricca di monumenti storici da visitare come la chiesa di S. Maria Maddalena in stile gotico di Rocca Pietore, la chiesetta di Sottoguda e la chiesa di San Gottardo a Laste dalla quale si gode di una incantevole vista di tutta la vallata dell’alto Cordevole e si possono ammirare i massicci del Monte Civetta e del Monte Pelmo.
Per gli appassionati della natura dolomitica, tra le tante attrattive naturali, “I Serrai di Sottoguda” costituiscono senz’altro quella più interessante e sono uno spettacolo naturale unico nel suo genere. La gola, opera dell’erosione dei ghiacciai e poi delle acque, è situata tra Malga Ciapela e Sottoguda, è lunga circa 2km, e può essere visitata sia d’estate che d’inverno.