Il Lago di Molveno è il secondo per estensione e profondità tra i laghi interni del Trentino. Ciò che colpisce il visitatore alla prima vista del lago di Molveno e la limpidezza delle sue acque, raccolte dalle vette del Brenta. Uno straordinario alternarsi di sfumature cromatiche di blu e verde invita lo sguardo a confondere l’acqua e le sue rive, quasi che i boschi di acero, corniolo, nocciolo e betulla si tuffassero nel lago a ricoprirne le sponde. La ricchezza della fauna ittica del lago di Molveno, habitat naturale per il persico, la trota marmorata e il salmerino, e il risultato della cura con cui gli abitanti dell’altopiano hanno difeso nei secoli questo ecosistema.