VERCELLISorta in epoca antichissima tra le pianure alle sponde del Sesia, la città del riso è una delle capitali artistiche del Piemonte. Fondata dai Celti, passata successivamente ai Romani, la Vercelli medievale ha conosciuto la sua massima prosperità nel sec. XIII, quando si iniziò a costruire la basilica di S. Andrea. Dopo alcuni secoli di dominio dei Visconti, più volte assediata dai Francesi, Vercelli passò ai Savoia nel 1713. I secoli tra il ‘700 e l’‘800 furono per la città un secondo momento di splendore, in cui palazzi del centro storico assunsero quella preziosa fisionomia barocca che ancora li contraddistingue; fra i molti edifici notevoli, un elegante palazzo neoclassico ospita la pinacoteca del Museo Borgogna.